bressana.it » Blog Archives

Tag Archives: ARTE

Contempora Langobardorum

Contempora Langobardorum” è il titolo della mostra a cura di Chiara Argenteri e Francesca Porreca, che durerà dal 15 ottobre al 3 dicembre 2017 e si svolgerà presso i Musei Civici di Pavia. L’allestimento, che espone opere di pittura, scultura, fotografia, videoarte, grafica, poesia ed incisione, rendendo protagonisti tanti e differenti linguaggi artistici, si ingloba nella parte pavese della mostra “Longobardi, un popolo che cambia la storia”, visitabile nella sala del Rivellino e in sala VI. “Contempora Langobardorum”, dunque, si trova nelle cinque stanze della sezione Archeologica dei Musei ed è stata fortemente voluta dai volontari del Touring Club Italiano di Pavia per tentare di dare un’interpretazione contemporanea e attuale a quell’invasione barbarica di secoli fa che rese proprio Pavia capitale del regno longobardo.

«Gli artisti che presentano i lavori e le installazioni sono tutti pavesi – assicura Chiara Argenteri – Ciascuno di loro, per tale motivo, ha tenuto una grande attenzione sulla città e ha tradotto, in maniera originale, non didascalica, la misteriosa storia dei nostri antenati barbari». L’allestimento si sviluppa in cinque sale: la prima è dedicata alla scultura e vede come interpreti Silvia Manazza e Aris Marakis; la seconda è dedicata alla fotografia, con Marcella Milani e Giulia Passolungo; la terza usa la pittura, con Gunter Pusch e Rossana Schiavo; nella quarta la grafica, con Alessandra Angelini, Vanessa Fantinati e Claudia De Lucca; la quinta si conclude con la videoarte a cura di Roberto Figazzolo e alcuni allievi dell’istituto Taramelli-Foscolo (Antonio Drammis, Marta Grassi, Susanna Sassi e Adriano Zonta). Continue reading

Published by:

Scarpatetti Arte 2016: la vincitrice pavese Rossana Schiavo

Si è conclusa la XIXI edizione di ScarpatettiArte, appuntamento con l’arte e nel centro storico di Sondrio. Grande successo per la manifestazione che è sempre più amata da artisti, cittadini e visitatori. Arte di qualità, musica, convivialità, laboratori creativi e moltissimi visitatori che non si sono fatti coinvolgere ed emozionare dalle suggestioni che solo ScarpatettiArte sa regalare.

Come ogni anno la giuria si è espressa ed ha decretato i vincitori, tra di loro nessun valtellienese: il primo premio di 800 euro è andato alla pavese Rossana Schiavo, «Nelle sue opere si respirano gli echi di una pittura bianca e del silenzio. Pochi tratti di matita acquarellata sanno restituire l’atmosfera ovattata del Grande Nord. L’eleganza del gesto e la pulizia formale del disegno spiccano nel contesto generale con asciuttezza di tratti e per tecnica compositiva – così la giuria ha giustificato la sua scelta che ha apprezzato «la creazione di una dimensione espositiva personale, che dialoga e nel contempo si nutre di eloquente introspezione solitaria» ha spiegato Marina Cotelli assessore alla Cultura del Comune di Sondrio. Continue reading

Published by: